Cannabis terapeutica anche per gli animali..

Si è scoperto che la cannabis non ha effetti terapeutici soltanto sull’uomo, ma anche sugli animali. Negli Stati Uniti il suo uso è già piuttosto diffuso, ma anche in Italia inizia a muoversi qualcosa.

Uno dei prodotti maggiormente utilizzati è l’olio di canapa, il quale, se dosato correttamente non ha effetti psicoattivi sui nostri amici a 4 zampe. Viene utilizzato sia per i cani che per i gatti e gli effetti benefici sono simili a quelli per gli umani; infatti ne viene consigliata l’assunzione per malattie quali: artrosi, nevriti, tumori, ansia, epilessia, nausea, malattie gastrointestinali, osteoporosi, dermatiti e ictus.

Nonostante ciò è sempre necessario il parere del veterinario, il quale potrebbe prescrivere l’utilizzo dell’olio o di pastiglie (Es Evexia). E’ da ricordare che i prodotti utilizzati contengono bassi livelli di THC e più alti livelli di CBD (Cannabidiolo), altrimenti si rischia l’intossicazione.
L’eccedenza o il sovradosaggio possono comportare sonnolenza e perdita di appetito, queste sono le controindicazioni riguardanti la cannabis terapeutica. I rischi maggiori e le conseguenze più gravi invece si verificano nel momento in cui l’animale viene a contatto con prodotti con THC elevato, per esempio ingerendo prodotti alimentari.

1
Ciao, come possiamo esserti utili?
Powered by