Dieta Naturale del cane…

dieta cane

Prima di parlare di ingredienti, alimenti da utilizzare e impasti, è utile sapere che il cibo andrà misurato in base al peso e all’età del cane. Se state cambiando dieta al vostro animale non è necessario farlo gradualmente. In genere i cibi crudi e i cibi umidi sono quelli che vengono digeriti più velocemente (circa 4-5 ore), altra cosa per cibi cotti o cibi secchi (anche 8-9 ore). Se utilizzate le crocchette o avete intenzione di utilizzarle ancora per un periodo, dividetele dai pasti naturali che preparate in casa.
I cani hanno bisogno di assorbire molte proteine, ma necessitano anche di vitamine e in particolar modo della vitamina D per fissare il calcio. Questa è presente nel tuorlo d’uovo, nella carne di fegato, nei pesci, ma sono indispensabili anche di altre vitamine presenti nelle verdure. Il cibo deve essere di qualità, altrimenti vi è rischio che si sviluppino dermatiti, obesità, gonfiori, disturbi renali, patologie epatiche. La fonte primaria di cibo deve essere la carne o il pesce.
Non vi è distinzione tra carni grasse o magre, tuttavia la carne trita e cruda è la scelta migliore. Questa deve essere mischiata insieme a verdure cotte, meglio se frullate per aumentarne la digeribilità. Si può impastare il tutto con un tuorlo d’uovo fatto cuocere sul fornello, o con del formaggio magro tipo la ricotta o lo yogurt, per integrare la vitamina D. E’ utile che il cane consumi almeno due pasti al giorno, correttamente pesati in precedenza ed eventualmente conservati in congelatore. In ogni caso, prima di somministrare la dieta, consigliatevi sempre con il medico veterinario di fiducia

×

Ciao!

Se hai difficoltà a scriverci da pc, puoi entrare da dispositivi mobili, oppure installare whatsapp dekstop. In alternativa scrivi un email a orthovethealth@mail.com

× Come possiamo aiutarti? Scrivi sulla chat