orthovethealth

About orthovethealth

This author orthovethealth has created 91 entries.

zecche cane gatto rimuovere

Come rimuovere le zecche, cosa non fare.

Le zecche sono le comuni nemiche sia dei cani che dei gatti e sono possibili trasmettitori di malattie per entrambi. In genere le malattie contratte da questi animali non sono trasmissibili all’uomo, tuttavia questi parassiti possono spostarsi da individuo e individuo, portando ad altri tipi di patologie nel caso di un morso.Nei casi più lievi (sempre parlando di animali) il morso di una zecca può causare perdita di sangue, anemia, paralisi irritazione o infezione della pelle. In quelli più gravi

Come gestire l’animale dopo l’intervento chirurgico

Ci sono alcuni consigli che il medico veterinario vi da, dopo che il vostro cane o il vostro gatto, hanno subito un intervento chirurgico: -E’ necessario per il gatto avere sempre a disposizione il trasportino. La macchina è il mezzo di trasporto di ideale sia per il cane che per il gatto, poiché si evitano movimenti improvvisi. -Isolate l’animale durante la notte all’interno di una stanza, eventuali finestre o balconi devono essere sigillate. Evitate di farlo venire a contatto con altri suoi

Quando sterilizzare un cane e perché

La parola sterilizzazione si riferisce a soggetti di sesso femminile. Se non avete intenzione di far fare i cuccioli al vostro cane, è necessario ricorrere alla sterilizzazione chirurgica. Abbiamo utilizzato la parola “necessario”, poiché vi è il rischio che si sviluppino patologie a carico dell’apparato riproduttore e delle mammelle: neoplasie, formazioni cistiche nelle ovaie o infezioni. Questo può avvenire più frequentemente dopo il terzo calore, perciò intervenire tempestivamente entro i primi 18 mesi di vita dell’animale, significa ridurre drasticamente i

Inizia l’estate, attenti all’asfalto quando portate a spasso il cane

Probabilmente molti di voi ne sono già a conoscenza, ma gli animali, sopratutto i cani non indossano le scarpe e come noi esseri umani possono avere problemi se camminano su superfici troppo calde. In estate le temperature possono raggiungere 30° 38° e le strade possono arrivare a misurare una temperatura di oltre 50-55°. I cuscinetti presenti sotto le zampe dei cani li aiutano ad adattarsi a diversi tipi di terreno, ma se esposti per lungo tempo a condizioni

Riconoscere i segni vitali in un gatto

Speriamo non succeda mai, ma nel caso doveste preoccuparvi per il vostro gatto perché lo vedete comportarsi in modo strano o in seguito un apparente infortunio, potete verificare il suo stato di salute utilizzando i seguenti consigli: -Misurategli la temperatura, con una sonda inserita o all’interno dell’orecchio o nel retto, se la questa è più bassa o alta di 38-39°,significa che c’è qualcosa che non va. Tuttavia, questo ha poco valore in seguito a un incidente. -Calcola il battito cardiaco del gatto,

Aiutare il cane a riabiltarsi dopo un intervento legato alla displasia dell’anca

Ovviamente, dopo un intervento di tipo chirurgico legato a problemi di tipo ortopedico, è utile soffermarsi su un percorso di riabilitazione del cane. Per esempio dopo un operazione legata alla displasia dell’anca è utile far muovere l’animale, forzarlo nell’esercizio, magari utilizzando un tapis roulant o facendogli fare esercizi in acqua per potenziare la muscolatura. Nel caso invece il cane soffra di dolori acuti, si potrebbe nel contempo sfruttare la laser-terapia, efficace per ridurre dolori e infiammazioni oppure in alternativa seguire un percorso fisioterapico

In continua crescita il settore ortopedico legato a tutori e impianti

L’evolversi tecnologico in campo medico veterinario è cresciuto quasi in modo parallelo a quello umano. Gli animali come gli uomini devono poter godere dei loro stessi diritti, ecco perché la chirurgia e l’ortopedia hanno fatto passi da gigante in questi ultimi anni. Il 2019 ha segnato numeri elevati relativi all’installazione di impianti, protesi e l’utilizzo di tutori e  questi sono destinati a crescere almeno fino al 2026. Fino a qualche anno fa, la medicina veterinaria veniva messa in secondo piano