orthovethealth

About orthovethealth

This author orthovethealth has created 102 entries.

ortopedico veterinario

Jack Russel operato di Ernia Discale

robot veterinaria chirurgia

La robotica entra lentamente a far parte della medicina veterinaria

La medicina ha fatto progressi da gigante nella robotica, sia nel campo della chirurgia, dell’ortopedia che delle protesi. Pensiamo solo ad arti robot, che sono in grado di rispondere agli impulsi del cervello. Tuttavia, in medicina veterinaria questo risulta ancora un terreno quasi inesplorato, eppure negli ultimi anni il mercato delle protesi per cani è gatti è cresciuto esponenzialmente. I primi passi in tal senso sono stati fatti solo in ambito chirurgico dei tessuti molli; Nel 2015 è stato utilizzato per la

mastocitoma, tumore, oncologia, cane, gatto

Mastocitoma nel cane e nel gatto; come identificarlo, cause sintomi e trattamento

Il mastocitoma (sarcoma –MCT) è un tumore molto diffuso sia nei cani che nei gatti (anche se in questi è più raro) di tutte le età. Si forma a causa di una neoplasia che origina dai mastociti, cellule  presenti all’interno del midollo osseo, le quali, in seguito migrano nel sistema circolatorio fino al tessuto periferico in cui divengono adulte. La proliferazione di queste cellule porta a tumori cutanei di natura maligna, che si manifestano fisicamente sotto forma di noduli cutanei,

insufficienza renale gatto

Insufficienza renale, una malattia comune nei gatti

Insufficienza Renale: E’ una condizione frequente nei felini anziani e può essere acuta o cronica. Nel secondo caso la malattia sarà lenta e progressiva portando a un deterioramento renale nel corso degli anni, se invece è acuta, le cause potrebbero essere dovute all’ingestione di sostanze tossiche, spesso presenti nello stesso ambiente domestico in cui vive il gatto. I sintomi tipici di nefropatia cronica sono aumento della sete e della quantità di urina prodotta, la quale apparirà molto diluita;  un progressivo dimagrimento

inverno zampa cane ortopedia

Alcuni accorgimenti per proteggere le zampe dei cani dal freddo e dalla neve

I nostri cani sono abituati a giocare nella neve e sicuramente la loro pelliccia li protegge dal freddo dell’inverno. Tuttavia se l’animale inizia a camminare in maniera buffa, zoppicare o sedersi di continuo probabilmente sta manifestando dei sintomi di sofferenza dovuti al terreno gelido, in questo caso i sintomi non sempre sono relativi a problemi ortopedici. Alcuni cani hanno una pelliccia molto folta sulle dita delle zampe, questo permette  alla neve di accumularsi negli spazi interdigitali e ciò contribuisce ad aggravare

ortopedia veterinaria cani inverno

Un veterinario passa la notte in una cuccia al freddo per mostrare quanto soffre un animale durante l’inverno

Gli animali sono animali è vero, l’inverno e il freddo sono sempre stati nemici dei nostri amici a 4 zampe, questione legata alla selezione naturale, ma una volta che abbiamo deciso di adottarne uno è compito nostro far sì che possa vivere al meglio. Molti animali da compagnia (sopratutto i cani) durante l’inverno vengono lasciati dormire fuori al freddo e questo capita sopratutto nelle zone di campagna. Come gli esseri umani anche i cani sono soggetti a ipotermia e geloni e

rianimazione cane

Come effettuare una rianimazione cardiopolmonare al cane.

  Nel caso di un arresto cardiopolmonare il cane è incosciente e non respira. Prima di iniziare una rianimazione è importante controllare, il respiro, la circolazione e le vie aeree. Per valutare il respiro controlla i movimenti del petto, osserva come si alza e si abbassa. Nel contempo prova a parlare all’animale per svegliarlo. Tutto questo deve avvenire velocemente, in un arco totale di 10-15 secondi. Non è necessario monitorare le pulsazioni, perché in tal modo rallenteremo solo il processo di

artite gatto ortopedia veterinaria

Artrosi nel gatto: perché è difficile riconoscerla

Abbiamo sempre parlato di artrosi del cane, poiché l’artrosi nel gatto si manifesta più raramente ed è più difficile da individuare. Questo capita perché i gatti, tendono a celare il dolore. Purtroppo non esiste una vero e proprio sintomo e solo un ortopedico veterinario può diagnosticare la malattia; tuttavia esistono piccoli accorgimenti che possono indicarne la presenza:   Il gatto si pulisce meno e tende a non utilizzare la lettiera. Il gatto gioca meno e tende all’isolamento. Perdita di appetito. Diventa più aggressivo e smette

respiro veloce cane

DEVO PREOCCUPARMI SE IL MIO CANE RESPIRA VELOCEMENTE?

I cani a differenza degli umani non sudano attraverso la pelle, ma attraverso aree localizzate del corpo: i cuscinetti delle zampe. Si crede erroneamente che il cane sudi dalla lingua, quando la sua funzione principale è quella di disperdere calore e abbassare la temperatura corporea. In questa situazione il cane inizia a respirare affannosamente andando in stato di polipnea. Tuttavia, non sempre un aumento della frequenza respiratoria è causato dal calore, può anche essere dovuto a fattori di stress, paura, eccessivo

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.