Consigli Animali

inverno zampa cane ortopedia

Alcuni accorgimenti per proteggere le zampe dei cani dal freddo e dalla neve

I nostri cani sono abituati a giocare nella neve e sicuramente la loro pelliccia li protegge dal freddo dell’inverno. Tuttavia se l’animale inizia a camminare in maniera buffa, zoppicare o sedersi di continuo probabilmente sta manifestando dei sintomi di sofferenza dovuti al terreno gelido, in questo caso i sintomi non sempre sono relativi a problemi ortopedici. Alcuni cani hanno una pelliccia molto folta sulle dita delle zampe, questo permette  alla neve di accumularsi negli spazi interdigitali e ciò contribuisce ad aggravare

ortopedia veterinaria cani inverno

Un veterinario passa la notte in una cuccia al freddo per mostrare quanto soffre un animale durante l’inverno

Gli animali sono animali è vero, l’inverno e il freddo sono sempre stati nemici dei nostri amici a 4 zampe, questione legata alla selezione naturale, ma una volta che abbiamo deciso di adottarne uno è compito nostro far sì che possa vivere al meglio. Molti animali da compagnia (sopratutto i cani) durante l’inverno vengono lasciati dormire fuori al freddo e questo capita sopratutto nelle zone di campagna. Come gli esseri umani anche i cani sono soggetti a ipotermia e geloni e

rianimazione cane

Come effettuare una rianimazione cardiopolmonare al cane.

  Nel caso di un arresto cardiopolmonare il cane è incosciente e non respira. Prima di iniziare una rianimazione è importante controllare, il respiro, la circolazione e le vie aeree. Per valutare il respiro controlla i movimenti del petto, osserva come si alza e si abbassa. Nel contempo prova a parlare all’animale per svegliarlo. Tutto questo deve avvenire velocemente, in un arco totale di 10-15 secondi. Non è necessario monitorare le pulsazioni, perché in tal modo rallenteremo solo il processo di

respiro veloce cane

DEVO PREOCCUPARMI SE IL MIO CANE RESPIRA VELOCEMENTE?

I cani a differenza degli umani non sudano attraverso la pelle, ma attraverso aree localizzate del corpo: i cuscinetti delle zampe. Si crede erroneamente che il cane sudi dalla lingua, quando la sua funzione principale è quella di disperdere calore e abbassare la temperatura corporea. In questa situazione il cane inizia a respirare affannosamente andando in stato di polipnea. Tuttavia, non sempre un aumento della frequenza respiratoria è causato dal calore, può anche essere dovuto a fattori di stress, paura, eccessivo

fuochi d'artificio cani e gatti

LA PAURA DEI FUOCHI ARTIFICIALI NEL CANE E NEL GATTO, COSA POSSIAMO FARE

Si avvicina la stagione invernale e come ogni anno si ritorna a parlare di botti e fuochi d’artificio.I nostri amici a quattro zampe, temono i boati, le luci intense e il rumore del vento che soffia con vigore e reagiscono abbaiando, cercando attenzioni o nascondendosi sotto i mobili. Nel peggiore dei casi si possono manifestare stati d’ansia e tremori dovuti allo stress psicologico. Il fenomeno della fobia legata ai rumori è in crescita, anche a causa dell’utilizzo dei fuochi d’artificio

artrosi ortopedia cane ortopedia veterinaria

Come Rallentare il manifestarsi dell’artrosi nel cane

Esistono dei metodi per poter rallentare lo svilupparsi dell’artrosi nel cane, in modo da riuscire ad attenuarne gli effetti. Alcuni cani di razza sono più predisposti a questo tipo di affezione, ad esempio i Labrador o i Golden Retriever. E’ molto importante monitorare costantemente il peso dell’animale facendogli seguire un’alimentazione corretta e facendogli fare esercizio fisico. Questi sono forse i due fattori più importanti per quanto riguarda la prevenzione. Aumentare la massa muscolare e la massa magra, aiuterà il cane

lumachicida tossico cani gatti, veterinario

Attenzione ai lumachicidi, possono rivelarsi letali per il vostro animale..

La metaldeide è un sostanza usata come componente principale dei lumachicidi e si presenta tipicamente in granuli blu o verdi dal sapore dolciastro. I sintomi nell’animale si manifestano entro le 2-3 ore dall’ingestione e si osservano tipicamente tremori, spasmi, contrazioni tonico-cloniche, convulsioni, midriasi, diarrea bluastra-verdastra. La sintomatologia neurologica può essere esarcebata da stimoli tattili e sonori. E’ un’intossicazione potenzialmente letale e la prognoosi migliora quanto più è tempestiva la presentazione in strutture veterinarie attrezzate. La terapia prevede infatti l’uso di sedativi finanche

letto ortopedico cane veterinaria, ortopedia

Perché dotarsi di un letto ortopedico?

Anche il riposo è molto importante, tanto per l’uomo quanto per il cane. Il sonno abbassa le funzioni vitali dell’animale rendendo di conseguenza le ossa più fragili. Infatti, nel caso in cui il cane soffra di problemi ortopedici, abbia difficoltà a deambulare o sia afflitto da artrite o artrosi, la preparazione di un giaciglio accogliente gli consentirà di lenire i dolori provocati da questo tipo di affezioni. La questione diventa prioritaria se parliamo di un cane anziano; a quest’età difatti

gatto, veterinario, ambulatorio, clinica

COME ABITUARE IL GATTO ALLA VISITA DAL VETERINARIO EVITANDO CARICHI DI STRESS

Vi forniamo qualche consiglio utile sul gatto, in modo che la visita dal medico veterinario risulti più piacevole e meno stressante. Qui di seguito elenchiamo alcuni punti:-Abitua il gatto al trasportino, lasciandoglielo esplorare anche in casa, in modo che lo riconosca come luogo abituale. -Se riesci fodera l’interno e di tanto in tanto mettici delle crocchette o un po’ di cibo come sorpresa occasionale. E’ utile farlo finché il gatto è ancora piccolo, perché da adulto diventa difficile fargli acquisire

gatto, animali, cibo, veterinario, veterinaria

Alcuni gatti mangiano con intelligenza e vi spieghiamo il perché

Può capitare, che in alcuni casi i nostri animali, cani o gatti soffrano di inappetenza. Questi sintomi sono frequentemente legati a differenti patologie, sopratutto se si manifestano stati di anoressia. Tuttavia, accade vi siano periodi in cui questi animali, specialmente i gatti si autoregolino mangiando meno. In questo tipo di situazioni, a volte i padroni tendono ad allarmarsi, portando l’animale dal medico veterinario, per poi scoprire che il suo peso è rimasto costante o addirittura aumentato.Per quanto assurdo possa

×

Ciao!

Se hai difficoltà a scriverci da pc, puoi entrare da dispositivi mobili, oppure installare whatsapp dekstop. In alternativa scrivi un email a orthovethealth@mail.com

× Come possiamo aiutarti? Scrivi sulla chat