clinica veterinaria

neurologia veterinaria cani, gatti, cane, gatto

Come Stabilire se il vostro Animale è affetto da una malattia neurologica?

I nostri animali, proprio come noi, possono essere soggetti a problemi a carico del sistema nervoso. Quandoci si trova davanti ad un sospetto di patologia neurologica, una valida anamnesi diventa fondamentale alfine di identificarne una causa.Difficoltà a camminare, debolezza, alterazioni del comportamento e crisi convulsive possono essere alcunitra i segni clinici riconducibili a un problema di tipo neurologico.Alla base dei segni clinici riscontrabili sia nei cani, che nei gatti, possono esserci diverse cause come per esempio malformazioni, malattie infettive, traumi,

filariosi cardiopolmonare

Filariosi Cardiopolmonare: La Filaria

La filaria o la filariosi polmonare é una malattia parassitaria oggi facile da contrastare grazie alla prevenzione. La patologia è causata da un parassita, la dirofilaria immitis. Questo sgradito ospite viene inoculato nel sangue a seguito della puntura di una zanzara. Una larva inoculata nel sistema circolatorio viaggia fino a giungere all’altezza delle arterie polmonari e nel cuore. Qui, il parassita si evolve fino a divenire una macrofilaria, generando a sua volta altre larve, le microfilarie. Le filarie adulte possono raggiungere

mielopatia degenerativa, ortopedia cane, ortopedia veterinaria

Mielopatia degenerativa, serve ricerca

La mielopatia degenerativa (DM) è una malattia che colpisce i cani sia di grossa che di piccola taglia, le razze più predisposte sono il pastore tedesco, il carlino, il siberian husky, welsh corgi, kerry blue terrier, barboncino, Hovawart, Ridgeback e Soaft-Coated, Boxer, Fox Terrier. Purtroppo non esiste ancora una cura effettiva per la mielopatia degenerativa, sebbene siano stati identificati i geni che codificano la patologia. La malattia è di carattere neurologico e interessa il midollo spinale. Gli stimoli nervosi che

cane artrosi ortopedia cani

Artrosi nel Cane: cosa fare!

In genere l’artrosi è una patologia ortopedica riscontrabile più facilmente nei cani di tutte le età e nei gatti anziani. Come sempre il miglior modo per combattere questo tipo di affezione è la prevenzione. E’ consigliabile una visita ortopedica quando il cane è ancora cucciolo, durante i primi 3-4 mesi di vita, in modo da poter valutare in anticipo strategie chirurgiche per ridurre e minimizzare i rischi. Anche normali problemi articolari nel tempo possono portare a forme d’artrosi. L’artrosi è

staminali chirurgia ortopedia veterinaria

OrthoVetHealth: Cellule staminali utilizzate anche in medicina veterinaria

Da qualche anno le cellule staminali vengono utilizzate anche in medicina veterinaria, specialmente nel campo dell’ortopedia se ne fa uso, per lesioni di tipo muscolare e articolare.Nei cani e nei gatti vengono utilizzate prevalentemente per prevenire problemi legati all’articolazione dell’anca e del ginocchio, artrosi, artriti, degenerazione tissutale. L’inoculazione delle cellule staminali è una terapia rigenerativa; Le cellule hanno la capacità di autorinnovarsi e autorigenerarsi riducendo dolori, infiammazioni e difficoltà di movimento. Esse vengono ricavate da un prelievo del tessuto adiposo dell’animale stesso (in questo caso si parla di terapia autologa), oppure dal tessuto di un donatore sano diverso dal ricevente (in

schnauzer, genetica, occhi

La genetica ha trovato una cura per sradicare i problemi di cecità negli Schanuzer Giganti

Alcune razze canine sono più predisposte a problemi di tipo genetico. Gli Schnauzer Giganti per esempio hanno gli occhi molto delicati e possono essere maggiormente affetti da cataratta, glaucoma, displasia della retina arrivando a una progressiva atrofia della stessa. (PRA). E’ di questi giorni la notizia che alcuni veterinari cooperando con alcuni scienziati, presso la Animal Health Trust (AHT), siano riusciti a sviluppare un test del DNA per sradicare la malattia all’interno della razza prima che questa si

sterlizzazione, chirurgia, veterinaria

Quando sterilizzare un cane e perché

La parola sterilizzazione si riferisce a soggetti di sesso femminile. Pertanto nel caso in cui non abbiate intenzione di ritrovarvi con dei cuccioli in casa, è necessario sottoporre il vostro cane alla sterilizzazione chirurgica.Dopo diverse volte che va in calore, senza il riscontro di gravidanza, vi é il rischio che nella femmina del cane si sviluppino patologie a carico dell’apparato riproduttore e delle mammelle: neoplasie, formazioni cistiche nelle ovaie o infezioni. Questo può avvenire più frequentemente dopo il terzo calore.

Riconoscere i segni vitali in un gatto

Speriamo non succeda mai, ma nel caso doveste preoccuparvi per il vostro gatto perché lo vedete comportarsi in modo strano o in seguito un apparente infortunio, potete verificare il suo stato di salute utilizzando i seguenti consigli: -Misurategli la temperatura, con una sonda inserita o all’interno dell’orecchio o nel retto, se la questa è più bassa o alta di 38-39°,significa che c’è qualcosa che non va. Tuttavia, questo ha poco valore in seguito a un incidente. -Calcola il battito cardiaco del gatto,

Anche i cani hanno bisogno di donatori…potrebbe essere il tuo!

La notizia era già uscita un paio di anni fa e nel contempo il progetto si è concretizzato, tanto vale rammentarla per informare chi non lo sapesse. Gli esseri umani non sono i soli a necessitare di trasfusioni di sangue, per questo è nato dog blood donors La banca dati canina che raccoglie dati dei nostri amici a quattro zampe, richiedendolo quando necessario donatori appartenenti allo stesso gruppo sanguigno. Se il cane dovesse essere ferito o sottoposto a

Il veterinario ortopedico che aiuta tutti gli animali a camminare grazie alle sue invenzioni

Si Chiama Derrick Campana uno dei più famosi produttori di protesi al mondo. E’ divenuto così conosciuto che non si è limitato solo a realizzare tutori e arti artificiali per cani e gatti, ma per qualsiasi tipo di animale esistente in natura, dagli uccelli a quelli selvatici o da fattoria. Sul suo canale youtube lancia continue sfide agli utenti, chiedendo quale sia secondo loro la protesi più difficile da realizzare. Fino ad ora è riuscito ad aiutare circa 25mila animali e

×

Ciao!

Se hai difficoltà a scriverci da pc, puoi entrare da dispositivi mobili, oppure installare whatsapp dekstop. In alternativa scrivi un email a orthovethealth@mail.com

× Come possiamo aiutarti? Scrivi sulla chat