medicina veterinaria

mastocitoma, tumore, oncologia, cane, gatto

Mastocitoma nel cane e nel gatto; come identificarlo, cause sintomi e trattamento

Il mastocitoma (sarcoma –MCT) è un tumore molto diffuso sia nei cani che nei gatti (anche se in questi è più raro) di tutte le età. Si forma a causa di una neoplasia che origina dai mastociti, cellule  presenti all’interno del midollo osseo, le quali, in seguito migrano nel sistema circolatorio fino al tessuto periferico in cui divengono adulte. La proliferazione di queste cellule porta a tumori cutanei di natura maligna, che si manifestano fisicamente sotto forma di noduli cutanei,

olio di canapa, cani, gatti

I benefici dell’olio di canapa in medicina veterinaria

Negli ultimi tempi la medicina umana ha guardato con interesse ai CBD , sostanza con numerosi effetti benefici sull’organismo. Ogni giorno si fanno nuove scoperte sul CBD e sulle proprietà benefiche dell’olio di CBD (cannabidiolo). Di conseguenza anche  in medicina veterinaria con i nostri pazienti a quattro zampe, deve essere considerata una risorsa importante. Ogni mammifero ha il proprio sistema endocannabinoide Il sistema endocannabinoide è presente in tutti i mammiferi, con recettori distribuiti su sistema nervoso e nelle cellule immunitarie. Distinguiamo due tipi

brachicefalia, cani

SINDROME BRACHICEFALICA

Nel cane le vie aeree superiori costituiscono circa il 50-70% delle resistenze dell’apparato respiratorio; nelle razze brachicefale (bulldog inglese e boulldogue francese, carlino, boxer, cavalier kcs, shar pei ecc) questo valore può aumentare in maniera drammatica a causa di alcune caratteristiche anatomiche– narici stenotiche– palato molle lungo– trachea ipoplasica Le ossa craniche dei brachicefali sono più corte e larghe rispetto alle razze dolicocefale ma a questa caratteristica non corrisponde un’adeguata proporzione dei tessuti molli (soprattutto il palato) che quindi causano un

mielopatia degenerativa, ortopedia cane, ortopedia veterinaria

Mielopatia degenerativa, serve ricerca

La mielopatia degenerativa (DM) è una malattia che colpisce i cani sia di grossa che di piccola taglia, le razze più predisposte sono il pastore tedesco, il carlino, il siberian husky, welsh corgi, kerry blue terrier, barboncino, Hovawart, Ridgeback e Soaft-Coated, Boxer, Fox Terrier. Purtroppo non esiste ancora una cura effettiva per la mielopatia degenerativa, sebbene siano stati identificati i geni che codificano la patologia. La malattia è di carattere neurologico e interessa il midollo spinale. Gli stimoli nervosi che

×

Ciao!

Se hai difficoltà a scriverci da pc, puoi entrare da dispositivi mobili, oppure installare whatsapp dekstop. In alternativa scrivi un email a orthovethealth@mail.com

× Come possiamo aiutarti? Scrivi sulla chat