orthovethealth

malattie infettive

LE MALATTIE INFETTIVE PIU’ COMUNI NEI GATTI

Rinotracheite Felina: E’ una malattia facilmente riscontrabile nei gatti giovani o non vaccinati e il suo decorso è molto lento. L’infezione, che colpisce le prime vie respiratorie, si diffonde attraverso il contatto con secrezioni d’individui portatori del virus mediante cavità nasali. I sintomi più comuni sono congiuntivite, lacrimazione, muco, starnuti, febbre, ulcere della cornea. Calcivirus Felino (FCV): E’ una delle principali cause di infezione respiratoria nei gatti, i sintomi includono secrezioni nasali, gengivite, salivazione eccessiva, ulcere in bocca. Può essere diffusa

artrosi ortopedia cane ortopedia veterinaria

Come Rallentare il manifestarsi dell’artrosi nel cane

Esistono dei metodi per poter rallentare lo svilupparsi dell’artrosi nel cane, in modo da riuscire ad attenuarne gli effetti. Alcuni cani di razza sono più predisposti a questo tipo di affezione, ad esempio i Labrador o i Golden Retriever. E’ molto importante monitorare costantemente il peso dell’animale facendogli seguire un’alimentazione corretta e facendogli fare esercizio fisico. Questi sono forse i due fattori più importanti per quanto riguarda la prevenzione. Aumentare la massa muscolare e la massa magra, aiuterà il cane

letto ortopedico cane veterinaria, ortopedia

Perché dotarsi di un letto ortopedico?

Anche il riposo è molto importante, tanto per l’uomo quanto per il cane. Il sonno abbassa le funzioni vitali dell’animale rendendo di conseguenza le ossa più fragili. Infatti, nel caso in cui il cane soffra di problemi ortopedici, abbia difficoltà a deambulare o sia afflitto da artrite o artrosi, la preparazione di un giaciglio accogliente gli consentirà di lenire i dolori provocati da questo tipo di affezioni. La questione diventa prioritaria se parliamo di un cane anziano; a quest’età difatti

neurologia veterinaria cani, gatti, cane, gatto

Come Stabilire se il vostro Animale è affetto da una malattia neurologica?

I nostri animali, proprio come noi, possono essere soggetti a problemi a carico del sistema nervoso. Quandoci si trova davanti ad un sospetto di patologia neurologica, una valida anamnesi diventa fondamentale alfine di identificarne una causa.Difficoltà a camminare, debolezza, alterazioni del comportamento e crisi convulsive possono essere alcunitra i segni clinici riconducibili a un problema di tipo neurologico.Alla base dei segni clinici riscontrabili sia nei cani, che nei gatti, possono esserci diverse cause come per esempio malformazioni, malattie infettive, traumi,

gatto, animali, cibo, veterinario, veterinaria

Alcuni gatti mangiano con intelligenza e vi spieghiamo il perché

Può capitare, che in alcuni casi i nostri animali, cani o gatti soffrano di inappetenza. Questi sintomi sono frequentemente legati a differenti patologie, sopratutto se si manifestano stati di anoressia. Tuttavia, accade vi siano periodi in cui questi animali, specialmente i gatti si autoregolino mangiando meno. In questo tipo di situazioni, a volte i padroni tendono ad allarmarsi, portando l’animale dal medico veterinario, per poi scoprire che il suo peso è rimasto costante o addirittura aumentato.Per quanto assurdo possa

filariosi cardiopolmonare

Filariosi Cardiopolmonare: La Filaria

La filaria o la filariosi polmonare é una malattia parassitaria oggi facile da contrastare grazie alla prevenzione. La patologia è causata da un parassita, la dirofilaria immitis. Questo sgradito ospite viene inoculato nel sangue a seguito della puntura di una zanzara. Una larva inoculata nel sistema circolatorio viaggia fino a giungere all’altezza delle arterie polmonari e nel cuore. Qui, il parassita si evolve fino a divenire una macrofilaria, generando a sua volta altre larve, le microfilarie. Le filarie adulte possono raggiungere

cane artrosi ortopedia cani

Artrosi nel Cane: cosa fare!

In genere l’artrosi è una patologia ortopedica riscontrabile più facilmente nei cani di tutte le età e nei gatti anziani. Come sempre il miglior modo per combattere questo tipo di affezione è la prevenzione. E’ consigliabile una visita ortopedica quando il cane è ancora cucciolo, durante i primi 3-4 mesi di vita, in modo da poter valutare in anticipo strategie chirurgiche per ridurre e minimizzare i rischi. Anche normali problemi articolari nel tempo possono portare a forme d’artrosi. L’artrosi è

piante, cani, ambrosia, allergie

Fine Luglio – Inizio Agosto, attenzione alla fioritura dell’ambrosia

L ambrosia è un erba infestante originaria dell america del nord e ora diffusa in tutta Europa. Cresce nei campi e nei terreni incolti e si sta diffondendo sempre più a causa dell abbandono delle campagne. Fiorisce tra fine luglio e inizio ottobre ed il polline che rilascia nell aria può scatenare violente reazioni allergiche negli animali e nell uomo. In Italia la si trova principalmente in Piemonte, Lombardia, Triveneto, Emilia Romagna, Toscana e Marche. In altri paesi sono state

dieta cane

Dieta Naturale del cane…

Prima di parlare di ingredienti, alimenti da utilizzare e impasti, è utile sapere che il cibo andrà misurato in base al peso e all’età del cane. Se state cambiando dieta al vostro animale non è necessario farlo gradualmente. In genere i cibi crudi e i cibi umidi sono quelli che vengono digeriti più velocemente (circa 4-5 ore), altra cosa per cibi cotti o cibi secchi (anche 8-9 ore). Se utilizzate le crocchette o avete intenzione di utilizzarle ancora per un

×

Ciao!

Se hai difficoltà a scriverci da pc, puoi entrare da dispositivi mobili, oppure installare whatsapp dekstop. In alternativa scrivi un email a orthovethealth@mail.com

× Come possiamo aiutarti? Scrivi sulla chat