ortopedico

mielopatia degenerativa, ortopedia cane, ortopedia veterinaria

Mielopatia degenerativa, serve ricerca

La mielopatia degenerativa (DM) è una malattia che colpisce i cani sia di grossa che di piccola taglia, le razze più predisposte sono il pastore tedesco, il carlino, il siberian husky, welsh corgi, kerry blue terrier, barboncino, Hovawart, Ridgeback e Soaft-Coated, Boxer, Fox Terrier. Purtroppo non esiste ancora una cura effettiva per la mielopatia degenerativa, sebbene siano stati identificati i geni che codificano la patologia. La malattia è di carattere neurologico e interessa il midollo spinale. Gli stimoli nervosi che

cane artrosi ortopedia cani

Artrosi nel Cane: cosa fare!

In genere l’artrosi è una patologia ortopedica riscontrabile più facilmente nei cani di tutte le età e nei gatti anziani. Come sempre il miglior modo per combattere questo tipo di affezione è la prevenzione. E’ consigliabile una visita ortopedica quando il cane è ancora cucciolo, durante i primi 3-4 mesi di vita, in modo da poter valutare in anticipo strategie chirurgiche per ridurre e minimizzare i rischi. Anche normali problemi articolari nel tempo possono portare a forme d’artrosi. L’artrosi è

cooper labrador - protesi - duplice osteotomia pelvica - fcp

Cooper corre felice, dopo una serie di interventi

Cooper è un labrador di tre anni che ha subito diversi interventi chirurgici legati all’ortopedia. Operato di protesti d’anca a sinistra, dpo (duplice osteotomia pelvica) a destra e fcp (frammentazione del processo coronoideo) sull’anteriore sinistro per per incongruità articolare del gomito. ora grazie al Dott Veterinario Chirurgo e Ortopedico Claudio Vianzone scorrazza libero intorno all’ambulatorio Veterinario Raimondetti Cassardo di Trofarello.

Il veterinario ortopedico che aiuta tutti gli animali a camminare grazie alle sue invenzioni

Si Chiama Derrick Campana uno dei più famosi produttori di protesi al mondo. E’ divenuto così conosciuto che non si è limitato solo a realizzare tutori e arti artificiali per cani e gatti, ma per qualsiasi tipo di animale esistente in natura, dagli uccelli a quelli selvatici o da fattoria. Sul suo canale youtube lancia continue sfide agli utenti, chiedendo quale sia secondo loro la protesi più difficile da realizzare. Fino ad ora è riuscito ad aiutare circa 25mila animali e

Il gatto sbava in continuazione, a cosa può essere dovuto?

In termini scientifici l’aumento della secrezione salivare, viene definito pitalismo o ipersalivazione. Nei gatti questo fenomeno si può verificare frequentemente, in molti casi questo può essere dovuto a un eccesso di felicità dell’animale e si può verificare quando vengono accarezzati, fanno le fusa o aspettano il cibo.Vi sono tuttavia circostanze in cui questo può divenire un segnale dall’allarme: Ad esempio se in casa o in giardino vi sono piante ornamentali interne o esterne, come abbiamo già visto nell’articolo (

Senza Prevenzione, Le zanzare possono essere letali per cani e gatti

Come per gli esseri umani, le zanzare possono divenire vettore per la trasmissione di malattie, per gli animali. Il morso di questo insetto può causare ben più di quello che può essere un semplice prurito: La Filaria nel cane e nel gatto è una parassitosi che, se non curata può essere mortale. E’ sicuramente consigliata la prevenzione e con gli approcci scientifici moderni e le giuste misure fornite dal veterinario, la filaria non rappresenta più un problema così grave come in

×

Ciao!

Se hai difficoltà a scriverci da pc, puoi entrare da dispositivi mobili, oppure installare whatsapp dekstop. In alternativa scrivi un email a orthovethealth@mail.com

× Come possiamo aiutarti? Scrivi sulla chat